parallax background

Oil&Gas e Raffinerie

FoamFlex è stato utilizzato in alcune raffinerie per monitoraggio
ed assorbimento eventuali sversamenti in falda

L’industria petrolifera e del gas si trova di fronte a sfide sostanziali nell'affrontare le fuoriuscite di petrolio, che possono avere ripercussioni ambientali ed economiche catastrofiche. Uno degli ostacoli più significativi è in primo luogo impedire che si verifichino sversamenti, il che richiede rigidi protocolli di sicurezza, una regolare manutenzione delle infrastrutture e delle attrezzature e strategie efficaci di gestione del rischio. Nonostante queste misure preventive, possono ancora verificarsi sversamenti, il che richiede all'industria di rispondere in modo rapido ed efficiente per contenere la fuoriuscita e ridurne l'impatto sull'ambiente. Il processo di pulizia, complicato e dispendioso in termini di tempo, è la sfida successiva che l'industria deve affrontare dopo che una fuoriuscita è stata contenuta,

il che richiede attrezzature e competenze specializzate. Inoltre, le fuoriuscite di petrolio possono comportare significative passività finanziarie, come spese di pulizia, spese legali e risarcimenti per le parti interessate, ponendo una responsabilità significativa per il settore. Infine, gli sversamenti possono danneggiare la reputazione del settore, con conseguente sfiducia pubblica e maggiore controllo normativo, incidendo sulla sua licenza sociale di operare e sull'attrazione degli investimenti. L'impatto ambientale delle fuoriuscite di petrolio è anche una delle principali preoccupazioni per l'industria petrolifera e del gas, poiché le fuoriuscite possono causare danni significativi agli ecosistemi e alla fauna selvatica.

FoamFlex, ideato da T1 Solutions, è il prodotto in schiuma poliuretanica specializzato, che può essere estremamente vantaggioso per l'industria petrolifera e del gas. Uno dei suoi punti di forza unici è la riutilizzabilità, che lo rende economico e rispettoso dell'ambiente. Quando FoamFlex viene utilizzato per contenere una fuoriuscita, può essere recuperato, pulito e riutilizzato, riducendo gli sprechi e risparmiando sui costi. Un altro vantaggio significativo di FoamFlex è la sua capacità di recuperare l'olio versato. FoamFlex è appositamente progettato per incapsulare l’olio.

Formando una massa solida che può essere facilmente rimossa dalla superficie dell'acqua. Questo rende FoamFlex uno strumento efficace per ripulire le fuoriuscite di petrolio, che possono essere devastanti per l'ambiente e la vita marina. Utilizzando FoamFlex, l'industria petrolifera e del gas può ridurre l'impatto negativo delle fuoriuscite di petrolio, migliorare il proprio record ambientale e risparmiare sui costi associati agli sforzi di pulizia. Inoltre, la riutilizzabilità di FoamFlex la rende una soluzione sostenibile che può aiutare le aziende a raggiungere i propri obiettivi e responsabilità ambientali.

T1 Solutions

Case History